AREA ISCRITTI

Per accedere alla tua area personale

Orari Sede

LUN
9.00-13.00
14.00-18.00
MAR
CHIUSURA AL PUBBLICO
MER
9.00-13.00
14.00-18.00
GIO
CHIUSURA AL PUBBLICO
VEN
9.00-13.00
14.00-18.00
TEL
030.3532.651
030.3530.560
Fax
030.3531.924
 
EMAIL
 

Domanda di Iscrizione on-line

Per iscriverti all'Ambito Territoriale di Caccia Unico poi compilare la scheda on-line.

Si prega di prendere visione dell'informativa per il trattamento dei dati personali che si trova alla pagina Privacy Policy

 

...Continua

Link Utili

UTR Brescia
via Dalmazia 92-94, Brescia
Ufficio Caccia 030 3462349 - 354 -306 - 315
Fax 030 347137
Pec: bresciaregione@pec.regione.lombardia.it

Comunica con l'A.T.C.

Hai domande, dubbi o semplicemente vuoi lasciare alcune informazioni utili, puoi inviare una email direttamente all 'A.T.C. Unico di Brescia!

...Continua

Stai cercando una cosa in particolare?

Per conto del Presidente Alessandro Sala,
si comunica che in data odierna abbiamo ricevuto quanto in allegato da parte del Sig. Roberto Daffonchio, Regione Lombardia, in merito alle proroghe.

 

 

Allegati da scaricare
 

Si informa che l'A.T.C. come di consueto ha spedito i bollettini MAV all'indirizzo di residenza del socio, nel caso non fosse recapitato dalle poste è disponibile e scaricabile sul sito dell'A.T.C. nella propria area iscritti.

P.S.   Si ricorda che chi dispone del servizio on banking ( Banca o Posta ) può pagare i bollettini direttamente dalla piattaforma della propria Banca / Posta.

Ricordiamo che il bollettino MAV è pagabile solo in banca, l'eventuale bollettino postale ( richiesto all'ATC )  è pagabile sia in Banca che in Posta.

Per inviare al socio il bollettino postale è necessario disporre di un indirizzo di posta elettronica.

                       Per ulteriori informazioni inviare un SMS al n°    392 459 7958

 

13/03/2020

Il Presidente informa che i cinque ventilatori acquistati con il Vostro contributo sono stati consegnati agli Spedali Civili di Brescia.

 

12/03/2020

Il Presidente informa che la lettera indirizzata ai Presidenti e Delegati dell’iniziativa presa dall’ A.T.C. Unico di Brescia, come da lettera allegata, è stata inoltrata a tutti i Soci che hanno comunicato la propria mail.

 

Allegati da scaricare
 

  SU DISPOSIZIONI DEL PRESIDENTE SI COMUNICA CHE, IN ATTUAZIONE DEL D.P.C.M. DELL'8 MARZO 2020, GLI UFFICI DELL’AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA UNICO DI BRESCIA RESTERANNO CHIUSI AL PUBBLICO FINO A NUOVE DISPOSIZIONI.

 

IL PERSONALE E’ DISPONIBILE TELEFONICAMENTE PER SVOLGERE LE PRATICHE ONLINE ( mandare un messaggio al n° ) 

Tel. 392 459 7958 

 

 

 

Da Regione Lombardia

 

In relazione a quanto disposto dal DPCM 8 marzo 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19” e a integrazione della nota del 9 marzo trasmessa via mail dalla scrivente Direzione Generale alle Associazioni venatorie regionali, con la quale si confermava la prossima adozione di un provvedimento di proroga della data del 31 marzo per la restituzione dei tesserini venatori, con la presente si comunica che è in corso la definizione una serie di proroghe relative alle scadenze disposte dalla l.r. 26/93, il cui rispetto da parte degli utenti è di fatto impedito dalle disposizioni del DPCM citato.

Pertanto, in considerazione di quanto sopra e del fatto che gli sportelli regionali sono stati chiusi al pubblico a far data da lunedì 9 marzo, si ribadisce quanto già comunicato con mail lo scorso 9 marzo, ovvero conferma di proroga della consegna dei tesserini e di ulteriori termini previsti dalla legge regionale 26/93 e si invita a diffondere capillarmente queste informazioni tra i cacciatori (anche con mezzi rapidi tipo gruppi WhatsApp o sms) allo scopo di evitare un’inutile quanto ingiustificata affluenza di persone presso le sedi territoriali e presso Palazzo Lombardia.

Sarà mia cura trasmetterVi prontamente i provvedimenti di deroga, una volta approvati.

Ringraziando anticipatamente per la disponibilità e la collaborazione, si inviano cordiali saluti.

Roberto Daffonchio

Giunta Regionale-D.G. Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi
Dirigente U.O. Sviluppo di sistemi forestali,agricoltura di montagna, uso e tutela del suolo agricolo e politiche faunistico-venatorie
Piazza Città di Lombardia, 1 - Nucleo 2 - 20124 Milano

UTR BRESCIA

Si comunica che in attuazione del D.P.C.M. del 08 marzo 2020 gli uffici relazioni con il pubblico della Sede Territoriale Regionale di Brescia rimarranno chiusi fino a nuove disposizioni.

Il protocollo resterà aperto solo la mattina dalle 9,00 alle 12,30.

Per consegna tesserini e pagamenti è allo studio un decreto di proroga.

 

 

 

Si comunica che il Comitato di Gestione nella seduta del giorno 3 marzo 2020, ha deliberato la proroga per la presentazione delle domande di miglioramento ambientale 2020
fino alla data del 30 aprile 2020 per le zone ZRA & ZRC. ( zone di tutela )

Di seguito è disponibile la modulistica.

La domanda di contributo va inviata a ½ posta certificata pec, oppure con raccomandata a/r, o consegnata brevi mano presso gli uffici dell’A.T.C. Unico in Via Crocefisso 1 Lograto

 

Si raccomanda che le domande siano compilate in ogni sua parte e complete con tutti gli allegati richiesti. 

Allegati da scaricare
 

Di seguito alleghiamo comunicazione dell'UTR Brescia del 18/02/2020 per oggetto: Tesserini Venatori Regionali 2019/2020 - Richiesta controllo a campione.

 

Allegati da scaricare
 

Di seguito alleghiamo il comunicato della Questura di Brescia - Informazioni per la stagione venatoria 2020 - 2021 

Allegati da scaricare
 

Federcaccia Brescia avvisa che tutti i campionati Fidc,  le gare cinofile delle sezioni comunali e i corsi (aspiranti cacciatori e di specializzazione) sono stati annullati fino a nuove disposizioni.

Si prega di dare massima diffusione.

COMUNICATO STAMPA


Massardi (Lega) presenta Progetto di Legge regionale a tutela dello Spiedo bresciano: “Gli uccelli tornino nello spiedo bresciano, restituire dignità al nostro piatto tipico”.

Milano, 19 febbraio. Presentato progetto di Legge regionale della Lega per la salvaguardia dello “spiedo bresciano”. Nel merito è intervenuto il proponente, primo firmatario e vice capogruppo del Carroccio al Pirellone, Floriano Massardi.

“L’identità di un territorio – spiega Floriano Massardi – trova nella cucina locale une delle sue espressioni più importanti ed è questa la ragione che mi ha portato ad elaborare questo progetto di legge, depositato in questi giorni in Consiglio regionale e finalizzato a salvaguardare il piatto principe della cucina tradizionale bresciana: lo spiedo.
Come tutti sanno infatti, negli anni passati, il Legislatore nazionale ha voluto piegarsi, in maniera fin troppo stringente, alle pretese dettate dall’Unione Europea in materia di cacciagione e ciò ha portato a menomare il tradizionale piatto bresciano nei ristoranti e nelle sagre di una delle sue parti più importanti e apprezzate: gli uccelli. Una prevaricazione senza senso, ultima di una serie di follie gastronomiche, che nel corso del tempo hanno colpito diverse pietanze tipiche, cucinate da secoli, se non da millenni, in tutto il nostro Paese.
Il Progetto di Legge regionale di cui sono primo firmatario punta esplicitamente a ripristinare le nostre antiche usanze e lo fa, a parere nostro, in maniera del tutto legittima, nel segno della gratuità, senza contrastare con la normativa nazionale.
Personalmente ritengo che si tratti di una battaglia di buon senso, in aperta opposizione ad un certo oscurantismo che ha letteralmente annebbiato la mente di qualcuno. Ora puntiamo a calendarizzare quanto prima questa proposta all’attenzione della Commissione compente del Pirellone; il nostro obiettivo è di restituire allo spiedo bresciano la dignità perduta. Vorrei ringraziare da subito il capogruppo della Lega Anelli, per aver creduto nell’iniziativa, l’avvocato ligure Andrea Campanile per il preziosissimo contributo e tutti coloro che hanno partecipato, a vario titolo, alla redazione del testo, auspicando – conclude Massardi – che gli sforzi di questo anno di lavoro vadano a buon fine”.

Si allega articolo sulla nomina dei membri nominati da Regione Lombardia che faranno parte dell'Osservatorio Regionale della fauna.

I nominati sono.: 

Roberto Daffonchio, Dirigente dell'unità operativa Regione Lombardia - 

Stefano Antonini, Dirigente Regionale competente in materia ambientale -

Mario Chiari, Delegato del dirigente regionale competente in materia di sanità veterinaria -

Michele Sorrenti, Rappresentante delle Associazioni venatorie -

Armando Gariboldi, Rappresentante delle Associazioni di protezione ambientale - 

Alessandro Sala, Rappresentante delle Associazioni agricole - 

Adriano Martinoli, Docente ed esperto in materia faunistico venatoria - 

Lucia Ratti, Esperto di Ersaf in materia faunistica.

 

Allegati da scaricare
 

Il tesserino regionale spedito via posta come vuole la legge

In base alla recente modifica dell’art. 22 della l.r. 26/93, a partire dalla stagione venatoria 2019-2020, Regione Lombardia ha previsto di recapitare il tesserino venatorio, a mezzo posta, all’indirizzo di residenza dei cacciatori. Per organizzare al meglio questo servizio è necessario aggiornare la banca dati dei cacciatori, in particolare gli indirizzi presso i quali poter inviare i tesserini. Diventa a tal fine necessario che, al momento della riconsegna del tesserino, il cacciatore fornisca anche copia del codice fiscale (copia fronte e retro della CRS/CNS la Carta Regionale dei Servizi) e prenda visione di un’apposita informativa relativa al trattamento dei suoi dati personali.

 

Di seguito è possibile scaricare comunicazione per i soci relativamente ai nominativi delle Guardie Volontarie che opereranno nelle zone ZRA & ZRC dell’ Ambito Territoriale di caccia oltre informativa per la registrazione degli abbattimenti lepri 

Allegati da scaricare
 

Vuoi ricevere informazioni direttamente sul tuo Smartphone?

Iscriviti al nostro canale WhatsApp!

Iscriversi al nostro canale WhatsApp è semplicissimo, ti basterà seguire le semplici istruzioni che trovi in questa pagina e penseremo a tutto NOI!

Come posso iscrivermi?  Segui i seguenti passi:

1. Aggiungi nella rubrica del tuo telefono il nostro numero di telefono

0039 392 459 7958 

2. Inviaci un messaggio WhatsApp con il testo “ COGNOME – NOME - MATRICOLA DI TESSERINO REGIONALE  SI “ ( Esempio Rossi Mario 111111 ( massimo 6 cifre antecedenti il - ). In questo modo ci autorizzi ad inviarti comunicazioni tramite WhatsApp.

 

3. La segreteria non risponde a telefonate a questo numero che viene usato solo tramite PC .

 

Lavorazione selvaggina

E’ stato inaugurato presso il macello Roda di fronte all’Ortomercato di Brescia il Centro Lavorazione Selvaggina.   La struttura, la prima nel territorio dell’ATC Unico, è al servizio di tutti quei cacciatori, che in possesso della qualifica di cacciatore formato, vorranno portare i loro capi di ungulato a far macellare. I capi potranno anche essere ceduti dai cacciatori al macello stesso che potrà poi immetterli sul mercato attraverso la propria rete di vendita. L’inaugurazione è motivo di grande orgoglio per Federcaccia Brescia: a fronte di tante realtà interessate, Polizia Provinciale A.T.C. Unico, Provincia, UTR, da anni a conoscenza di questa necessità per i cacciatori di pianura, solamente la nostra associazione, forte della determinazione di alcuni giovani dirigenti e della collaborazione con i proprietari del macello, con la collaborazione dell’Assessore Fabio Rolfi, è riuscita nell’intento.

Si comunica che è disponibile da poter scaricare nella sezione personale il bollettino per la stagione venatoria 2017/2018 maggiorato del 40%

 

NUOVE NORME PER ACCEDERE ALLA PROPRIA AREA PERSONALE DAL NS SITO A.T.C. 

Per i residenti in Regione Lombardia escluso Sondrio va inserito prima del numero di matricola il Codice ISTAT assegnato dalla Regione Lombardia e sotto riportato

ES. Per il codice tesserino 100500 il numero di matricola da inserire per BRESCIA è 17-100500

Bisogna fare attenzione ad inserire il codice ISTAT della propria provincia

 

Per i residenti fuori regione LOMBARDIA il codice ISTAT per tutti è 51- matricola assegnata dall’Ufficio Caccia di Brescia 

Codice ISTAT COD - PROVINCIA

16  Bergamo

17  Brescia

13  Como

19  Cremona

97  Lecco

98  Lodi

20  Mantova

15  Milano

108 Monza

18   Pavia

12   Varese

51   FUORI REGIONE LOMBARDIA